TORNASSI INDIETRO


oggi ho rivisto la mia scuola, ancor più bella di quando me ne andai una vita fa
ho rivisto alcuni dei miei insegnanti
ho visto alcuni insegnanti giovanissimi dei nuovi indirizzi
è una scuola umanamente fantastica
una scuola che ti insegna molto
in un ambiente diverso
informale
e dove ci si può esprimere, dove si può sperimentare
e dopo i cinque anni uscire e avere mille opportunità
ci ho portato mia figlia e un suo compagno di classe
il ragazzino se ne è innamorato
mia figlia è rimasta indifferente ( non sa decidersi a quale scuola iscriversi)
mentre la sorella più giovane non vede l’ora di aver finito le medie ( è in 5° elementare) per poter iscriversi
Io l’ho rivista volentieri, è tutta colorata, quando la frequentavo io era tutta grigia, in quella sede così poco adatta a essere una scuola, quella che era stata la parte di uffici della Grundig.
era il mio quinto anno, il primo in quella sede
quanti bei ricordi
quanto mi piaceva quella scuola
e oggi l’ho rivista ancora più bella
più interessante, più eccitante, quante opportunità, quante scelte, quante cose nuove
avessi 13 anni e mezzo la sceglierei di nuovo
e quanto mi sono divertita
e quanto mi divertirei
ne sono certa
tornassi indietro mi iscriverei di nuovo
sicuramente

LA MIA SCUOLA

Annunci

Informazioni su unatrentinaineppan

NELL'ACROBAZIA QUOTIDIANA DI FAR QUADRARE TUTTO, ECCO UN ANGOLO MIO, MA CHE POI NON VUOLE RESTARE SOLO MIO, MA APRIRSI AL MONDO VICINO E LONTANO e... tutto ciò che deve avvenire, avverrà
Questa voce è stata pubblicata in gratitudine, irripetibili, ricordi, scelte, scuola. Contrassegna il permalink.

4 risposte a TORNASSI INDIETRO

  1. Erika Zomer ha detto:

    che poi c'è quella nuova insegnante di progettazione,bella giovane interessante per come si pone ai ragazzi. E scopro che ha la mia età…io sembro sua madre…. che luna…

  2. PP ha detto:

    Aspetta che ci penso anch'io…. DSuuuuuunque: rifarei quella scuola piena di figli di papà, professori che erano preti (veri) con atteggiamenti da nazisti (veri) e la vocazione (finta) di Freddy Krueger (vero)? In cui mi hanno insegnato l'importanza dell'apparenza, dei soldi, delle donaizoni dei genitori pià abbienti? Mmmm, aspetta che ci penso… Sei stata davvero fortunata Erika! :):)

  3. Erika Zomer ha detto:

    lo sono stata, lo sono stata! LO SO! La mia scuola è bellissima! ma a me mancava il fattore X, e alla fine sono finita a fare tutt'altro. MA LA MIA SCUOLA LA RIFAREI 100 VOLTE….

  4. Lunga ha detto:

    io rifarei la scuola che ho fatto solo perchè con i compagni mi sono divertita un sacco, ma a livello di insegnamento era molto scadente e tanto faticosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...