CREMA DI CENERENTOLA, meglio conosciuta come CREMA DI ZUCCA


4-anni-300-post

riporto il post precedente , dove dissi di voler partecipare ma che mi ci voleva un pochino di tempo.
http://erika-unatrentinaineppan.blogspot.com/2012/01/giveaway-di-blog-compleanno-4anno.html

eccomi, ora ho appena fatto una cosa che non facevo da un pò e che può essere interessante

la CREMA DI CENERENTOLA
 ovvero la crema di zucca in versione Erika

  • zucca 500gr
  • carote 300 gr
  • patate 200 gr
  • una cipolla non troppo grande
  • sedano una gambetta

dopo la cottura aggiungere a piacere

  • una grattugiata di zenzero 
  • una grattugiata di noce moscata
  • un pò di curry 
  • per renderlo più ricco e cremoso, 200ml di panna

al momento di impiattare:

  • dadolata croccante di pancetta o speck ( da far saltare in padella)
  • crostini di pane profumato:  saltato in padella con aglio, prezzemolo e un pò d’olio ( nella stessa padella dove si è saltato i dadini piccoli piccoli di pancetta, così da insaporire per bene il tutto)

Mondare e tagliare le verdure,  metterle in pentola con un buon brodo di carne, oppure di verdura e/o di dado. Io cucino in pentola a pressione il tutto e dal momento in cui fischia, contare 20 minuti.
Nel mentre tagliare a dadini piccolissimi la pancetta, calcolate 2 o 3 mm. Saltarli in padella, rendendo la pancetta croccante. Appena fatto, togliere la dadolata e porla in un piatto e nella stessa pentola saltare il pane raffermo, che avrete tagliato a cubetti ( circa 1 cm di lato) e cosparso di olio d’oliva extravergine, prezzemolo e un pò di trito d’aglio ( sempre se non vi disturba).
Sfiatare la pentola e poi aprire! Frullare tutto, aggiustare di sale, se necessario e aggiungere le spezie a piacere e la panna, se vi aggrada. Impiattare con la dadolata di pancetta croccante, e mettere in tavola i crostini di pane profumato ancora caldi. Un filo di olio extravergine d’oliva e grana grattugiato a piacere, per finire.

Il successo con le principesse di casa è garantito ( almeno fino a quando smettono di credere alle favole), ne sono certissima, perchè ho usato spesso il trucco delle favole per far mangiare ai miei figlioli le minestre e le zuppe di verdura.
Prometto di raccontarvi le altre minestre e le favole che mi inventavo, mentre le preparavo, per incuriosire, divertire e far mangiare ai miei cucciolotti le mie buonissime minestre.

Ho il cellulare scarico e non ho potuto fare le foto, che avrei inserito, prometto di rifarmi quanto prima!

BUON APPETITO!!!!!

Annunci

Informazioni su unatrentinaineppan

NELL'ACROBAZIA QUOTIDIANA DI FAR QUADRARE TUTTO, ECCO UN ANGOLO MIO, MA CHE POI NON VUOLE RESTARE SOLO MIO, MA APRIRSI AL MONDO VICINO E LONTANO e... tutto ciò che deve avvenire, avverrà
Questa voce è stata pubblicata in COMPLEANNI, favole, Giveaway, ricette. Contrassegna il permalink.

7 risposte a CREMA DI CENERENTOLA, meglio conosciuta come CREMA DI ZUCCA

  1. Melinda ha detto:

    La crema di Cenerentola, che idea brillante 😉

  2. Erika Zomer ha detto:

    Non sai quante ne so

  3. Lunga ha detto:

    Anche io ci aggiungo il curry!

  4. Isabel ha detto:

    mmm gnam gnam 😛

  5. Melinda ha detto:

    Non vedo l'ora di leggerne altre allora 😀

  6. Federica ha detto:

    la preparo venerdì che viene a pranzo la bimba che guardo: alla crema di federica si può storcere il naso…ma se è di cenerentola!! 🙂

  7. Erika Zomer ha detto:

    sarà un successo! Un trucchetto per sopravvivere a 4 pargoli e raggiungere l'anzianità…sai com'è… ahahhahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...